TECNOLOGIA

Eolico Criel: tecnologia, innovazione & garanzia di affidabilità nel tempo.

ROTORE TRIPALA

25.6 – 33 – 37 metri

Il rotore è composto da 3 pale. Il senso di rotazione è antiorario.  L’aerogeneratore è progettato in Classe IIA secondo la normativa CEI IEC 61400. Il vento estremo di riferimento per tale classe di turbina è 59.5m/s (214.Km/h).

 


IL GENERATORE

Generatore sincrono a magnete permanente con calettatura diretta al mozzo porta pale.
Il generatore è a magneti permanenti multipolare con albero cavo ad alto rendimento elettromagnetico (0.92). Esso è dotato di tre sonde di temperatura per il monitoraggio continuo del suo corretto funzionamento.


IL MOZZO

Il mozzo è collegato in maniera diretta al generatore elettrico a magneti permanenti senza moltiplicatore di giri, eliminando quindi le perdite meccaniche ad esso associate.
Il collegamento diretto al rotore del generatore avviene mediante un cuscinetto principale di grandi dimensioni che consente l’accesso al mozzo per il montaggio e la manutenzione.


LE PALE

Pitch control blade (sistema di controllo del passo pale) con 3 motori copia indipendenti.
La pale hanno una pre-deformazione tra i 600mm e i 1000mm (dipende dalla dimensione della pala) che consente di aumentare la distanza di sicurezza tra la punta pala e la torre. Esse sono inoltre dotate di un sistema di sicurezza anti distacco mediante cavo in acciaio ancorato al mozzo e di un dispositivo antifulmine in accordo alla norma CEI 0-21. Nei modelli CT100-33 e C200-37 sono direttamente collegate al rotore del generatore che funge anche da carter per l’ottimizzazione del flusso aerodinamico alla radice.


LA NAVICELLA

Yaw system (sistema d’imbardata) con motoriduttore frenante.
La navicella presenta ampi spazi e consente la permanenza contemporanea di due addetti alla manutenzione. In essa sono alloggiati i quadri di controllo della turbina, la pompa idraulica per la lubrificazione automatica dei cuscinetti, il freno di emergenza, il motoriduttore di imbardata e l’anemometro a ultrasuoni. La sua particola forma consente di ridurre l’interferenza con l’aerodinamica del rotore.


I SISTEMI DI SICUREZZA

La sicurezza del generatore è garantita da sistemi attivi e passivi.
Quelli attivi intervengono nel caso di malfunzionamenti con sistema di controllo e potenza alimentati, come il posizionamento delle pale in bandiera mediante il passo pala e la gestione della coppia del generatore tramite inverter. I sistemi passivi intervengono nei casi di grave emergenza, anche in mancanza di rete, quali il freno idraulico N/C con lo scopo di porre l’aerogeneratore in sicurezza.


LA TORRE

Progettata da Criel Group utilizzando programmi di simulazione con classe di vento IIA, seguendo le direttive IEC61400/1, definendo diametri di base e spessori in modo da evitare risonanze con punti di rottura. I controlli nei processi di produzione sono eseguiti da personale qualificato. Vengono utilizzate tecnologie come laser scanner in 3D per verificare la perfetta assialità delle teste dei tronconi della torre garantendo così la perfetta perpendicolarità della torre.